Ultime recensioni

mercoledì 24 febbraio 2016

✎Recensione ▫ Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo di Victory Storm

Prima di correre a leggere i vostri www ho deciso di pubblicare la recensione di questo romanzo che aspettavate pubblicassi *w* spero che possa darvi un'idea migliore di quanto scritta prima nel #currentlyreading e ci risentiamo più tardi, devo pubblicare un sondaggio un po... caliente ;D
❝ Ogni tuo desiderio è un ordine, bastardo
di Victory Storm ❞

Editore:
Newton Compton - Data di uscita: 27 Novembre 2015 - Prezzo: 9.90€

Voto:                   ★ ★ ★ ★ ★

Trama: Olivia è nota per essere determinata e testarda. È decisa a realizzare il suo sogno, diventare un’organizzatrice di eventi, e a farlo solo con le proprie forze. Non è certo il tipo di ragazza che si lascia mettere i piedi in testa da qualcuno. Meno che mai da un uomo che pretende di darle ordini. Devon Pierson è arrogante e abituato a prendersi quello che vuole, e Olivia lo ha capito la sera in cui l’ha conosciuto in un locale. Peccato che lui si sia fatto un’idea altrettanto precisa di lei: una ragazza presuntuosa e aggressiva che ha osato umiliarlo al loro primo incontro e che per questo dovrà essere punita. E così, quando Olivia si trova a sostituire la sorella che lavora come cameriera proprio per la famiglia di Devon, tra i due inizia una guerra fatta di colpi bassi e piccole scorrettezze: lui tenta in ogni modo di piegarla al suo volere, ma lei non ha alcuna intenzione di cedere. Sembra che le ostilità non debbano avere fine, e invece poi, un giorno…
Recensione
Una cosa fondamentale che si crea in questi libri è la profonda antipatia iniziale tra i protagonisti. Devon e Olivia si tirano frecciatine, scherzi, il tutto perché non si sopportano. Lui ricco, lei controviglia la sua cameriera. Devon approfitta del suo potere per farle fare lavori degradanti mentre lei le risponde per le rime o si proclama sua Principe Azzurro per salvarlo dalle grinfie di donne approfittratrici. I loro battibecchi sono la parte migliore del romanzo. Ci sono state due scene particolari che mi sono scompisciata dal ridere, insomma, se si mette del pepe per movimentare la storia io lo accetto sempre volentieri. Però, c'è un però. Quando i due capiscono di non poter più sopprimere i loro sentimenti lui inizia a ricoprirla di vestiti e gioielli con cifre da capogiro lei ha l'occasione da una vita di poter fare il lavoro che le piace partendo dai vertici alti. Ed è proprio questo ahimè che mi ha fatto storcere il naso. E' il fatto che le cose cadano ai piedi di Olivia come se nulla fosse. E non importa che lei cerchi di mettere distanza, che si impunti, finisce che ottiene ciò che vuole. Devon più che un ragazzo arrogante è un viziato di quelli che prenderesti a sberle, senza obbiettivi fino a che si innamora di Olivia e del suo sogno, come se lui non potesse avere altre ambizioni. Se c'è una cosa che mi piace di questa tipologia di romanzo sono i protagonisti sicuri di se, una sfrontatezza che deriva dal loro status sociale, per cui hanno lavorato per raggiungere le vette del loro successo e per questo sentono il diritto di trattarti con sufficienza. Devon non rientra in questa categoria, anzi, mi chiedo senza Olivia che gli ha messo del sale in zucca se avrebbe continuato a vivere alle spalle dei suoi genitori.
Non mi ha convinta fino in fondo ma non per questo è un libro che sconsiglierei. Magari consiglio di comprare la copia e-book e di tenerla a portata di mano nei momenti in cui non si ha nulla da leggere o si ha bisogno di letture leggere dato lo stile semplice e scorrevole.
post signature

8 commenti:

  1. Ne abbiamo parlato anche su Whatsapp...non ne sono molto convinta, forse con una offertina di Amazon XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari quando lo mette a 0.99€ non me lo lascerei sfuggire!

      Elimina
    2. Esatto, oppure per Kindle Unlimited XD

      Elimina
  2. Ah ecco! Ma perché dal telefono le stelle si vedono tutte scure? Mha, chissà!
    Comunque come sai lo leggerò presto anche io, quindi ne riparleremo insieme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne ho proprio idea >.<
      Aspetto infatti di vedere se la pensiamo allo stesso modo!

      Elimina
  3. Uhm..la parte dove bisticciano mi incuriosisce, ma il resto mi fa un po' storcere il naso..al momento quindi è un no, ma questo non vuol dire che più avanti io non lo legga!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La parte in cui bisticciano è esilarante, mi sono fatta molte risate! D'estate sarebbe perfetto per leggerlo *w*

      Elimina
  4. Questo romanzo non mi ispira per niente, sarà il titolo, i mette una strana ansia >.<

    Ps. Ma che cariiiiina la uova graficaaaaaaaaa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...