Ultime recensioni

mercoledì 21 settembre 2016

#1 Romanzo o film? A voi la scelta!

Rubrica nata dalla collaborazione con il blog Un libro e una tazza di tè e La lettrice sulle nuvole. La rubrica avrà cadenza mensile e metterà a confronto il libro con il rispettivo film con un elenco delle differenze tra il romanzo e la pellicola di cui potete partecipare elencano le restanti. Sarà inserita anche una tabella per scegliere quale versione preferite se una rispetto all'altra o entrambe ed infine un sondaggio per scegliere il prossimo post.

Buon giorno lettori e ben ritrovati sul blog con una rubrica nuova di zecca!
Questa volta la rubrica sarà in collaborazione con altre due blogger: Chiara e Irene. Abbiamo deciso di creare questa rubrica perché spesso i libri che leggiamo vengono portati sul grande schermo e una volta stati al cinema abbiamo tra di noi reazioni diverse: chi non è piaciuto il film, chi lo ha preferito al libro con le modifiche apportate chi con qualche cambiamento sono piaciuti entrambi. La questione trasposizione cinematografica di un libro che ci ha conquistato è sempre un incognita. Per questo motivo abbiamo deciso di creare questa rubrica per poter parlare sia del libro che del suo rispettivo film, di commentare cosa ci ha soddisfatto uno piuttosto dell'altro, cosa ci ha deluso e le differenze tra il libro e il film con una tabella per voi per farvi scegliere la vostra preferenze in merito. I prossimi post li sceglierete voi con il sondaggio finale, ora dopo questa introduzione direi di iniziare!
Per il primo appuntamento della rubrica io ho scelto di mettere a confronto Hunger Games di Suzanne Collins con il film diretto da Gary Ross. Di seguito vi lascio i post delle altre blogger:
Cliccate sui link per partecipare alle altre discussioni

Scheda del libro:
Titolo: Hunger Games
Autore: Suzanne Collins
Data di pubblicazione: 2013
Editore: Mondadori
Prezzo: 13.00€ 
Trama: Quando Katniss si offre volontaria per gli Hunger Games sa di aver appena firmato la sua condanna a morte. È un reality show organizzato dal governo con una sola regola: nell’Arena uccidi o muori.
Ne sopravvive uno solo, il più bravo, il più forte, ma anche quello che si conquista il pubblico, gli sponsor, l’audience. Katniss non permetterà che ci vada la sua sorellina e farà di tutto per tornare da lei. Da quando è nata ha lottato per vivere e lo farà anche questa volta. Ma ci riuscirà a costo dell’amicizia e dell’amore?






Scheda del film:
Titolo: Hunger Games
Regia: Gary Ross
Anno: 2012
Durata: 142 minuti
Protagonisti: Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Lenny Kravitz, Donald Sutherland e altri ancora.
Trama: Ogni anno tra le rovine di quello che fu il Nord America, lo stato di Panem obbliga ognuno dei suoi dodici distretti a mandare un ragazzo e una ragazza a competere agli Hunger Games. In parte bizzarro spettacolo, in parte stratagemma intimidatorio del Governo, gli Hunger Games sono un evento televisivo nazionale nel quale i "Tributi" devono combattere gli uni con gli altri per la sopravvivenza. Contrapposta ai Tributi ben allenati che si sono preparati agli Hunger Games per tutta la vita, Katniss è costretta a contare sul suo brillante istinto oltre che sull'addestramento di un precedente vincitore dei giochi, l'alcolizzato Haymitch Abernathy. Per tornare a casa al Distretto 12, Katniss deve fare scelte impossibili nell'arena, che metteranno sulla bilancia la sopravvivenza contro l'umanità e la vita e contro l'amore.

Confrontiamo il romanzo con il film
Ho riscontrato che il film seppur con qualche differenza sia riuscito a trasmettere l'anima del libro. Ho trovato il cast adatto al film in particolare Jennifer Lawrence che ho trovato fisicamente e recitatamente adatta ad interpretare il ruolo di Katniss. Lo stesso vale per gli attori che hanno interpreato Gale e Peeta anche se Josh Hutcherson non ha proprio il dono dell'altezza. Si vedeva che quando erano uno di fronte all'altro lei era di qualche centimetro più alta, non che l'altezza sia di vitale importanza ma mi aspettavo lui un po più alto.
Nel libro Katniss non è una persona molto espansiva o emotiva e l'attrice è riuscita a renderla proprio come descritta dalle pagine anche se alle volte era fin troppo distaccata. Cioè Katniss non è una che si lascia andare a baci e abbracci però Jennifer ha calcato un po troppo la mano in certi momenti.
Il film ha tenuto un buon ritmo specialmente durante gli Hunger Games. In particolare durante la scena della morte di Rue quando Katniss la ricopre di fiori è e rimarrà una delle migliori scene del film.
Mi sono piaciuti molto i costumi, non solo quello di Katniss ma anche quelli realizzati per gli abitanti di Capitol City e Effie in particolare, con lei i costumisti hanno dato sfogo alla loro creatività. Non sono un critico cinematografico ma ammetto che mi sono piaciute le luci del film. Il film aveva dei toni un po scuri, che secondo me metteva in evidenza le condizioni di povertà dei vari distretti e la caccia ai tributi descritti dal libro.
Le differenze tra libro e film non andavano molto ad intaccare la storia narrata dal libro, le omissioni presenti non erano gravi da farti storcere il naso.
Tirando le somme ho trovato il film ben fatto e partendo da un libro che ho adorato per trama, personaggi e azione sono molto contenta del risultato.
Elenchiamo le differenze tra libro e film:
  1. La spilla della ghiandaia imitatrice nel libro non la compra al mercato ma gli viene regalata dalla figlia del sindaco;
  2.  Katniss nel libro perde l'udito all'orecchio sinistro;
  3.  A Peeta nel libro viene amputata la gamba e inserita una artificiale;
  4. Il libro è solo dal punto di vista di Katniss, nel film abbiamo più punti di vista (in particolare, nel primo film, viene data molto importanza al punto di vista di Snow e di Seneca)
  5. Continuate voi ad aggiungere altre differenze tra libro e film!

Quale versione preferisci?
Libro? Film? Entrambi?
x Vota x x x

9 commenti:

  1. Ciao! Interessante questa rubrica! Mi è capitato di vedere il film per caso e essendomi piaciuto molto, ho deciso di leggere il libro e l'intera trilogia. Spesso l'aver visto prima il film, ho difficoltà a leggere il libro, invece in questo caso l'ho letto tutto d'un fiato. Bello sia il libro che il film. Azzeccata la Lawrence per interpretare Katniss.

    RispondiElimina
  2. Avete scelto tutte trasposizioni ben fatte! Anche in questo caso il film è abbastanza fedele, certo manca qualche bella scena, alcune cose sono state cambiate ma anche io sono rimasta molto soddisfatta. Anche in questo caso però, preferisco il libro!
    Una delle maggiori differenze è che mentre il libro è solo dal punto di vista di Katniss, nel film abbiamo più punti di vista (in particolare, nel primo film, viene data molto importanza al punto di vista di Snow e di Seneca)

    RispondiElimina
  3. Io ammetto che ho visto il film rima del libro e difatti poi ho recuperato i romanzi, avendoli letti dopo aver visto il film trovo comunque che il film sia riuscito bene, insomma è rimasto molto fedele alla storia e sappiamo che non capita spesso!

    RispondiElimina
  4. La rubrica è carina, ma come sai io non amo molto (per non dire per niente) i film, sopratutto quelli tratti dai libri xD
    Questa trilogia mi è piaciuta tanto, ma mi rifiuto di vedere le trasposizioni!

    RispondiElimina
  5. Ma perchè fate sondaggi così difficili? T.T Cosa scelgo, cosa scelgo, cooooosa scelgooooooooo???!!!! Mi butto nel trash con cinquanta sfumature xD

    RispondiElimina
  6. Non ho visto nè letto Hunger Games ma l'idea della rubrica mi piace molto*-* Avrei votato la metà dei film da te proposti, ma ho scelto L'ospite perchè ho sia letto il libro che visto il film e quindi il mio apporto potrebbe essere un po' più sostanziosoxD

    RispondiElimina
  7. Sono in piena fase Ottocentesca, quindi il mio voto per il prossimo mese è stato ovviamente Orgoglio e Pregiudizio.
    Per quanto riguarda Hunger Games non posso non concordare con te. Quando mi dicono che non si può portare un intero romanzo su schermo io rispondo sempre "Allora non avete visto Hunger Games". Il secondo poi è... qualcosa di wow. Mi ricordo che in sala io e il man lo abbiamo commentato dicendo che avremmo potuto tenere il libro in mano e seguirne passo passo la storia col film. Assolutamente perfetti!

    RispondiElimina
  8. Bellissima l'idea di questa rubrica!!! vi seguiro' con passione!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao! Bellissima rubrica, la seguirò con molto piacere *-* Io devo dire che stranamente ho apprezzato molto i film della saga e meno i libri, forse per lo stile della Collins che ho sentito più freddo (fatto dovuto molto al genere). Aspetto impaziente il prossimo post =)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...