Ultime recensioni

giovedì 17 agosto 2017

Book Paper - Le mie ultime entrate cartacee (+eBook)

Ciao lettori 😘
visti i like ricevuti sulla pagina Facebook mi sono convinta a mostrarvi le mie ultime entrate cartacee. Due sono omaggi mentre gli altri sono acquisti fatti da me in due ordini diversi, vediamoli insieme:
Sono molto contenta dei miei ultimi acquisti anche se con qualche riserva (che vi spiegherò dopo nel dettaglio). Vi faccio di seguito un elenco di tutti i libri presi:
  1. Ignite me di Tahereh Mafi. Dopo aver concluso Unravel me non vedevo l'ora di prendere anche l'ultimo volume della trilogia, ero in forte astinenza da Warner. Quando vi ho mostrato il libro nel video di spacchettamento non mi ero accorta che nella parte finale due pagine erano piegate su se stesse! Sono rimasta sorpresa e nella sfortuna non erano strappate ma comunque non credo torneranno appiattite. 
  2. La rosa del califfo di Renée Ahdieh. Volume conclusivo della duologia di La moglie del califfo. Il primo mi era piaciuto immensamente quindi dovevo per forza sapere come andava a finire la storia. Anche qui grossa delusione per la mia copia. Innanzitutto non capisco perché nel primo volume la sovracopertina era liscia e questa diversa al tatto e secondo si è rovinata ai bordi. Credo che il pacco si sia mosso durante il viaggio e il libro ne abbia risentito. Che delusione! Io in queste cose sono così dannatamente pignola, odio trovare difetti, li detesto. Ovviamente dovrò tenerla perché so che non è una scusa buona per fare il reso, non è una copia danneggiata, non ci sono strappi o macchie e quindi niente cambio.
  3. Wolf 2 di Ryan Graudin. Al primo volume ho dato cinque stelle. Appena ho saputo dell'uscita del secondo ero così contenta ma appena ho visto la cover mi è salita una rabbia improvvisa. La DEA ha fatto un cambio di cover e quindi messi insieme sembra che non facciano parte della stessa storia. #echecazz
  4. Non so chi sei ma io sono qui di Becky Albertelli. Innanzitutto.. ma quanto è piccolo questo libro?! Appena l'ho tirato fuori dalla scatola ho tipo strabuzzato gli occhi! La cover ovviamente è molto carina ma la dimensione mi ha lasciata perplessa, con quel prezzo poi! Spero davvero mi piaccia, a giro ho visto recensioni a cinque stelle, incrociamo le dita.
  5. Noi siamo tutto di Nicola Yoon. Questo libro l'ho comprato in un altro ordine, questa volta dalla Mondadori. Avevo un buono di 10€ che avevo vinto ad un GA e dovevo fare un ordine da 30€ per poterne usufruire. Uno degli acquisti è stato questo libro, di cui ero indecisa se prendere nell'ordine alla Feltrinelli. Ho adocchiato il libro fin dal trailer del film e mi ha subito fatto pensare a Colpa delle stelle, non so. Già mi immagino che ci piangerò, ho questa sensazione. Una menzione anche alla copia, appena vista ho notato che era macchiata. All'inizio sono rimasta tristissima e già pensavo al reso ma passandoci sopra un pezzo di carta sono andate via, evidentemente la sovracopertina essendo bianca si sporca facilmente.
  6. L'ultima volta che ti ho detto addio di Cyntia Hand. Questo libro volevo leggerlo quando ancora Harper Collins era Harlequin Mondadori. Mentre navigavo tra i reminders mi sono accorta che i libri HM avevano uno sconto del 55% e ne ho subito approfittato. Dalla trama sembra proprio un bel libro, non ho letto molte recensioni ma quelle poche che ho visto erano positive.
  7. The winner's curse. La maledizione di Marie Rutkoski. Questo è l'ultimo libro ordinato dalla Mondadori (in totale erano tre, insieme c'era quello della Yoon e della Hand) e rappresenta per me l'ultimo acquisto se non dovessero uscire i seguiti della casa editrice Leggereditore. Ormai sono arrivata ad un punto in cui non ho più voglia di spendere soldi in serie interrotte. Lo sapete che io sconsiglio sempre di fare crociate sul non acquistare i libri ma è anche vero che i soldi non crescono su gli alberi. Chiusa parentesi, ho letto molte recensioni positive nonostante sia rimasta delusa dal numero delle pagine, mi aspettavo un mattone!
  8. The tower di Katharine McGee. Il libro è stato un omaggio della Piemme di cui ringrazio tantissimo. Per ora sono arrivata a metà e l'ho messo un attimo in pausa ma conto di riprenderlo subito. L'edizione è davvero bella e curata nei dettagli.
  9. Questo canto selvaggio di Victoria Schwab. Questo è un altro omaggio, stavolta della Giunti che ringrazio. Volevo leggerlo fin dall'uscita americana quindi sono contenta che me lo abbiano proposto.
  10. The fate of the Tearling di Erika Johansen. Volume conclusivo della trilogia della Multiplayer. Sono davvero contenta che sia arrivato anche questo, non vedo l'ora! L'edizione come sempre è bellissima, spero che il finale non mi deluda. Anche qui nella sovracopertina qualche piccolo segno magari dovuto al viaggio, insomma questi siti online prestano davvero poca attenzione all'imballaggio!
ENTRATE DIGITALI: SCOPRIAMO INSIEME GLI ULTIMI AGGIUNTI
Il primo è un omaggio che ho già letto e se volete trovate qui la recensione. Gli altri sono stati acquisti fatti nella giornata in cui gli e-book erano tutti a 0.99€. Di questi ho letto solo P.S. I like you che ho trovato come lettura carina, ancora devo scriverci la recensione.

10 commenti:

  1. Ciao Jessica!
    Quanti bei acquisti! Dei titoli che hai citato li ho letti quasi tutti, ma non ne ho praticamente nessuno in formato cartaceo. Sto aspettando compleanno e Natale per fare scorta, ahah
    "The Winner's Curse" io l'ho comprato in formato digitale durante la promozione e aspetto di comprarlo in cartaceo, proprio perché voglio vedere se la LE si degna di continuare la saga oppure no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene a farteli regalare a Natale! Io avevo messo da parte i soldi e alla fine ho potuto fare gli ordini sennò gli arretrati si accumulavano sempre di più!
      Per The winners curse spero proprio che la leggereditore non mi deluda, sennò davvero non compro più niente o, non compro più niente in cartaceo.

      Elimina
  2. Lo sai che sono molto curiosa su questo canto selvaggioooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sto leggendo, poi ti farò sapere!

      Elimina
  3. The winner's curse l'ho comprato proprio qualche secondo fa, leggendo il tuo post xD mi sono ricordata della promo! Volevo prendere anche l'ebook di Questo canto selvaggio, ma costa tipo 10€ e per il momento possono tenerselo. Ma sono pazzi?
    Ignite me e Ps. I like you li ho adorato *_* mentre Non so chi sei ma io sono qui e Noi siamo tutti mi ispirano davvero tanto e non vedo l'ora di leggerli <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 10€ per un ebook?! Assurdo!
      Non vedo l'ora di leggere Ignite me, il mio adorato Warner *ç* Noi siamo tutto l'ho sfogliato e devo dire che è strutturato in maniera originale, vedrò poi se mi piacerà!

      Elimina
  4. Sto leggendo proprio ora Non so chi sei ma io sono qui, e lo sto divorando! Bellissimo. Ho letto anche Ignite Me in lingua, e sì, un degno finale a quella serie meravigliosa. Sono invece d'accordo con te per quando riguarda i libri della Rutkoski, spero che portino presto il continuo in Italia, e proprio per questo ho preferito prendere la copia digitale di The Winner's Curse, almeno se non dovessero continuarla, prendo la trilogia in inglese!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che mi dici così sono ancora più contenta di averlo preso ehehe Io sto provando a dare di nuovo fiducia alla Leggereditore, spero davvero che almeno questa serie la concludano.

      Elimina
  5. Che belli tutti insieme i tuoi acquisti cartacei!
    The Winner's Curse lo sto ancora valutando come acquisto, tra fine Agosto ed Ottobre ne usciranno molti di libri che mi interessano, per cui valuterò in questi tre mesi :)
    Noi siamo tutto di Nicola Yoon a mio parere è Stu-pen-do!!
    PS I Like You l'ho acquistato in E-book, ancora lo devo leggere. Sono molto curiosa :)
    Il libro di Becky Albertalli lo volevo acquistare in Inglese, l'edizione paperback ha un prezzo decisamente più ragionevole!
    Questo canto selvaggio io l'ho acquistato... ma strano ma vero dopo un'ottantina di pagine l'ho abbandonato. Non sono riuscita ad entrare nella storia. Sto valutando se venderlo. E' intonso, ancora con la fascetta!
    Anche io sono come te per quanto riguarda i libri, le pieghe, le macchie sulle copertine, e via dicendo... mi sento meno sola leggendo il tuo post ;P
    xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro della Albertalli mi ha lasciata senza parole, non mi aspettavo un volume sottiletta! La prossima volta starò più attenta alle pagine eheheh
      Ho finito di leggere Questo canto selvaggio e ti assicuro che dopo si entra nel vivo della storia. L'inizio è un po confuso ma poi proseguendo inizi a capire la base della storia, i personaggi e i vari colpi di scena. Comunque se vuoi per quello ci sta sopra la recensione eheheh
      Odio trovare dei segni nei libri, potrebbero avere più cura nell'imballarli, accidenti!

      Elimina