Ultime Recensioni

lunedì 22 gennaio 2018

-SEGNALAZIONE - Il silenzioso cadere delle foglie di Alessandro Baradel

Buongiorno 🌞✌
La settimana inizia con un post che raramente trovate nel blog... una segnalazione. L'anno scorso ne ho fatte pochissime perché tra impegni, problemi di salute e dimenticanze finivo per non pubblicare e di questo mi scuso con chi mi aveva contattata e non ha più ricevuto notizie da me, so che avete bisogno di tutto l'aiuto possibile e noi blogger possiamo nel nostro piccolo contribuire a far conoscere i vostri libri. Chiusa questa piccola parentesi oggi vi presento il romanzo di Alessandro, vediamo un po di cosa parla:

Il silenzioso cadere delle foglie 
di Alessandro Baradel
SERIE: AUTOCONCLUSIVO
Titolo: Il silenzioso cadere delle foglie
Autore: Alessandro Baradel
Editore: Edizioni del faro
Prezzo: 15.50€ (cartaceo) - 4.99€ (e-book)
Link d'acquisto: MONDADORI - AMAZON - FELTRINELLI - IBS
TRAMA:
Stati Uniti, ultimi decenni di un secolo segnato da due guerre mondiali e profondi cambiamenti. Jack, il protagonista di questa storia, è un ragazzo che non ha mai conosciuto sua madre e che vive all'ombra dell'austera figura paterna: il prof. Robert J. Wozniack, un colto e raffinato accademico che, al figlio, nasconde un segreto riguardo la sua nascita. Una vicenda drammatica trascina il giovane nell'abisso della sofferenza, un baratro di solitudine e disperazione. Ma è proprio in questo momento di profonda e angosciosa agonia che Jack, nella precarietà alienante della vita di strada, fa degli incontri che cambieranno per sempre la sua percezione del mondo e della vita in generale. Un incontro, in particolare, fatto la notte di Natale, dove sogno e realtà si confondono, lo porterà a riflettere sulla natura umana, sulle sue origini e la sua funzione nel cosmo aprendogli gli occhi ad una verità inaspettata.


Biografia
Alessandro Baradel nasce a San Donà di Piave, in provincia di Venezia, il 15 maggio del 1974. Ad un certo punto della sua vita, stanco e oppresso dalla routine, decide di abbandonare gli studi e il lavoro per trasferirsi nel Regno Unito alla ricerca di nuovi stimoli e per confrontarsi con una realtà più cosmopolita. A Londra, incontra e si confronta con svariate persone provenienti da ogni angolo del pianeta: esperienza che lo cambierà profondamente. Il silenzioso cadere delle foglie è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento